CINEFORUM

Ariaferma
Ariaferma

di Leonardo Di Costanzo.

Un vecchio carcere ottocentesco, situato in una zona impervia e imprecisata del territorio italiano, è in dismissione. Per problemi burocratici i trasferimenti si bloccano e una dozzina di detenuti con pochi agenti rimangono in attesa di nuove destinazioni. In un’atmosfera sospesa, le regole di separazione si allentano e tra gli uomini rimasti si intravedono nuove forme di relazioni. Poesia.

Martedì 23 novembre

ore 21,15

Il materiale emotivo
Il materiale emotivo

di Sergio Castellitto.

Vincenzo è un libraio antiquario parigino la cui vita ruota attorno all’amore per i volumi e per la figlia paraplegica: tutto sembra abitudinario finché non s’imbatte in una donna esuberante e solare. Rivelazione.

Martedì 30 novembre

ore 21,15

La Padrina
La Padrina

di Jean-Paul Salomè.

Una traduttrice che lavora con l’antidroga improvvisamente entra in possesso di una grande quantità di cannabis. Decide così si venderla mentre continua a lavorare con la Polizia. Esilarante.

Martedì 7 dicembre

ore 21,15

Il bambino nascosto
Il bambino nascosto

di Roberto Andò.

Gabriele è un maestro di musica che vive in un quartiere popolare di Napoli. Una mattina, mentre apre il portone, un bambino di dieci anni si insinua nel suo appartamento e vi si nasconde. Poetico.h.

Martedì 14 dicembre

ore 21,15

I'm Your Man
I'm Your Man

di Maria Schrader.

Alma è una scienziata che, per ottenere dei fondi per il suo lavoro di ricercatrice, si fa convincere a partecipare a uno studio alquanto particolare. Per tre settimane dovrà vivere con un robot umanoide creato su misura in base al suo carattere e ai suoi bisogni, e la cui intelligenza artificiale è progettata appositamente per essere il suo compagno di vita perfetto. Cosa rende umano un essere umano?.

Martedì 21 dicembre

ore 21,15

Un anno con Salinger
Un anno con Salinger

di Philippe Falardeau.

Joanna viene assunta da un’agenzia letteraria che ha tra i suoi autori J. D. Salinger. Si ritrova così a rispondere ai fans per conto di uno degli autori più riservati della letteratura. Imprevedibile.

Martedì 28 dicembre

ore 21,15